fbpx

Batterie di accumulo

energia non stop.

Batterie di accumulo: tipologie, prezzi e agevolazioni. le migliori soluzioni per il tuo impianto fotovoltaico

E’ sufficiente un dato per spiegare l’importanza delle batterie: in media in Italia una famiglia riesce a consumare il 30% dell’energia prodotta dai pannelli, con il sistema di accumulo si può arrivare anche fino al 75%.
La batteria di accumulo per un impianto fotovoltaico consente di immagazzinare l’energia prodotta durante il giorno e utilizzarla di sera, ossia quando la maggioranza delle famiglie consuma la maggior parte dell’energia. Questa soluzione è molto utile per chi lavora tutto il giorno fuori casa e non ha modo di utilizzare di giorno l’energia prodotta riducendo in questo modo la propria dipendenza dalla rete elettrica.

Batterie fotovoltaico casa

Le batterie, è bene ribadirlo, sono importanti anche perché l’energia in surplus venduta alla rete elettrica nazionale viene pagata ad un prezzo notevolmente inferiore rispetto al costo che noi sosteniamo in bolletta. L’energia che produciamo in surplus durante il giorno e che vendiamo ci viene pagata dal GSE meno di 10 centesimi al kilowattora, mentre l’energia prelevata dalla rete di sera ci costa in media 50 centesimi al kWh nel mercato tutelato. È proprio questo gap a certificare l’importanza dell’accumulo di energia nel nostro impianto.

Indice
    Add a header to begin generating the table of contents

    Come sono fatte le batterie di accumulo?

    Un sistema di accumulo è quindi una batteria ricaricabile capace di immagazzinare energia elettrica e renderla disponibile in un secondo momento, quando ci serve, in modo flessibile.
    Per valutarne le prestazioni è fondamentale individuare il materiale di cui è composta. Il mercato ne propone essenzialmente 3 tipologie diverse

    1. Batterie in piombo acido: è la stessa tecnologia utilizzata per le batterie delle nostre auto. Sono economiche, ma molto pesanti e con un numero limitato di cicli di ricarica (circa 4 anni). Necessitano inoltre di essere installate in luoghi ben ventilati.
    2. Batterie al litio: simili alle batterie dei computer portatili, non rilasciano gas nocivi e hanno una vita media superiore al doppio di quelle al piombo acido (10 anni).
    3. Batterie al litio ferro fosfato (LiFePO4): hanno una durata di vita che garantisce 10.000 cicli di ricarica che si traduce in almeno 25 anni di vita. La tecnologia al litio ferro fosfato garantisce una ricarica più veloce e una maggiore sicurezza. Sono più leggere e occupano meno spazio.
      Noi della Tecnogreen utilizziamo questa tecnologia al Litio-Ferro-Fosfato che garantisce le migliori prestazioni nel lungo periodo.
    Batterie fotovoltaico casa

    Ancora non sono sul mercato, ma sono in procinto di essere commercializzate anche le batterie al sale. Sono degli accumulatori agli ioni di sodio che funzionano sullo stesso modello degli ioni di litio con la differenza che sostituiscono il prezioso metallo con un elemento ben più diffuso ed economico e che stanno dando dei primi risultati confortanti.

    Quante batterie servono per un impianto fotovoltaico?

    Calcolare il dimensionamento del proprio impianto di accumulo è fondamentale per ottimizzare i costi e aumentare il risparmio.
    Per calcolare correttamente la capacità delle batterie è necessario analizzare la bolletta elettrica in particolare i consumi delle fasce F2 e F3 e, nel caso l’abitazione abbia giù un impianto fotovoltaico, la sua potenza.

    Possiamo comunque anticiparvi che per un impianto da 3 KwP è consigliabile un accumulo da 2.6 kWh, per un impianto da 4,5 kwp consigliamo un accumulo da 5 kWh e per un impianto 6 kwp è opportuno un accumulo da 10 kWh.

    Fasce orarie energia elettrica

    Quanto costano le batterie per un impianto fotovoltaico? Prezzi e agevolazioni

    Il costo delle batterie di accumulo per il fotovoltaico dipende naturalmente da diversi fattori ed è fortemente condizionato alla potenza dell’impianto e al tipo di batteria.
    Possiamo dire però che i prezzi negli ultimi tempi stanno subendo un calo importante e oggi per un impianto con batterie al litio ferro fosfato, quello più utilizzato da noi, il prezzo medio chiavi in mano varia tra i 700 e i 1200 euro per KwH.

    Anche per le batterie, così come per i pannelli, esistono diverse agevolazioni, le principali sono:

    Detrazione fiscale
    Detrazione fiscale

    del 50% spalmata su 10 anni

    Bonus batterie
    Bonus batterie

    rientra nella Legge di Bilancio 2022 ed è destinato alle persone fisiche che sostengono spese documentate relative all’installazione di sistemi di accumulo integrati in impianti di produzione elettrica alimentati da fonti rinnovabili, anche se già esistenti e beneficiari degli incentivi per lo scambio sul posto. L'agevolazione viene emessa sotto forma di credito di imposta e non è cumulabile con altre agevolazioni fiscali.

    La nostra migliore promozione di sempre​

    Per chi fosse interessato ad acquistare sia l’impianto fotovoltaico, sia le batterie noi della TecnoGreen in questo periodo abbiamo una promozione unica per i prezzi più bassi del mercato e la qualità dei prodotti installati.

    ☀️Impianto fotovoltaico 6kWp +🔋 sistema di accumulo da 10kWh: ad un prezzo straordinario di € 5.990 (al netto della detrazione fiscale) + IVA 10%.

    Offerta fotovoltaico Promozione

    In più è possibile usufruire di un’esclusiva formula rateale che permette di ammortizzare l’investimento nel tempo.

    La nostra esclusiva promozione per l’installazione di impianti fotovoltaici è valida solo fino al 31 luglio ed è riservata esclusivamente agli abitanti dei comuni di Roma e della sua Provincia.

    L’offerta è comprensiva di:

    1. Pannelli fotovoltaici ad alta resa;
    2. Batterie di accumulo innovative:
    3. Inverter di ultima generazione;
    4. Autorizzazioni comunali;
    5. Allacci, collaudo e messa in esercizio degli impianto;
    6. Gestione delle pratiche;
    7. App per monitoraggio prestazioni.
    8. Assistenza post installazione;
    9. Rendimento garantito per 25 anni;
    10. Servizio di smaltimento gratuito.

    Batterie di accumulo fotovoltaico: le nostre conclusioni

    Se qualche anno fa acquistare un sistema di accumulo dell’energia era un costo da valutare oculatamente oggi con la diminuzione dei costi delle batterie, le agevolazioni e l’aumento delle tariffe in bolletta è senza dubbio un investimento redditizio. Soprattutto per chi ha consumi energetici sostenuti concentrati nelle ore serali.

    Come per i pannelli anche per le batterie è necessario scegliere un dimensionamento corretto che sia tarato sulla capacità dell’impianto fotovoltaico e sui consumi della famiglia, presenti e futuri. Per questo noi della Tecnogreen offriamo sempre una consulenza telefonica gratuita al numero +39 0639744057 o tramite mail all’indirizzo info@tecno.green

    Torna in alto
    ×